Sapinda pronta a investire 25 mln di dollari in Naked Brand

sapindaSapinda, il fondo di investimento proprietario del gruppo La Perla, punta a rafforzare la sua presenza nel mercato del lusso.

Il 28 agosto, infatti, ha siglato un memorandum of understanding (lettera di intenti non vincolante) con Naked Brand Group Limited, l’azienda australiana specializzata nella produzione di abbigliamento intimo e costumi da bagno.

La società produce e distribuisce 11 marchi, alcuni di proprietà e altri in licenza. Rientrano nel portfolio di Naked Brand Group anche i marchi Heidi Klum Intimates, Heidi Klum Swim e Heidi Klum Accessories.

Sul base del memorandum, Sapinda è pronta a investire 25 milioni di dollari in Naked Brand Group.

Se l’accordo dovesse andare a buon fine,  l’azienda australiana potrebbe sviluppare a livello globale il suo e-commerce, incentivare iniziative direct-to-consumer e sostenere acquisizioni strategiche.

In una nota diffusa da Naked Brand Group, Lars Windhorst, co-fondatore e Ceo di Sapinda  ha così commentato la firma del memorandum: «Da tempo guardiamo al settore dei beni di lusso e siamo lieti di avere questa opportunità di investimento Naked Brand Group. Ci aspettiamo di portare sinergie tra Naked e La Perla in termini di business, attraverso una maggiore digitalizzazione e una conoscenza condivisa tra le principali categorie di prodotti. Speriamo che il nostro investimento strategico, unito alla nostra esperienza attraverso La Perla, aiuterà Naked a migliorare la sua presenza globale e ad aumentare la sua posizione nel settore dell’abbigliamento e costumi da bagno».

L’esecuzione dell’accordo non vincolante non costituisce un impegno da parte di Sapinda a investire nella società australiana. Tale investimento è subordinato alle parti che concordano i termini di un agreement definitivo relativo all’investimento.

Potrebbero interessarti anche...