Chantal Thomass: la direzione artistica del brand passa a Chantelle Lingerie

chantal thomassLa designer francese Chantal Thomass lascia la direzione artistica della griffe omonima e si concentra su design, accessori moda e decorazioni.

Con una nota stampa diffusa il 17 dicembre, la stilista, soprannominata “la regina francese dei frou-frous”, ha comunicato che la direzione creativa del brand di lingerie passa a Chantelle Lingerie, proprietaria della marca dal 2011.  La maison francese, quindi, continuerà a realizzare e a commercializzare le collezioni firmate Chantal Thomass.

La designer, 71 anni, ha ideato il brand nel 1975. Con le sue collezioni, ha scosso i codici della lingerie, trasformandola in un accessorio di moda a pieno titolo e portandola sulle passerelle.

Come altri nomi noti della moda, alla fine degli anni ’90 Chantal Thomass ha perso l’uso del suo nome e del suo marchio, Nel 1998, è riuscita a trovare un accordo con il gruppo giapponese World per acquistare il suo nome e il marchio. Successivamente, però, ha avviato una collaborazione con Dim che, nel 2011, ha venduto il marchio al gruppo Chantelle. In quest’azienda, però, la stilista ha mantenuto la direzione artistica di Chantal Thomass, fino alla decisione comunicata il 17 dicembre. 

Negli ultimi anni, accanto all’abbigliamento intimo chic, la designer ha diversificato le sue creazioni esplorando altri settori legati al design, all’alberghiero di lusso e alla decorazione. Nel 2016, inoltre, ha preso la direzione artistica di Crazy Horse a Parigi per il 65 ° anniversario del famoso cabaret parigino specializzato in nude chic.
Altre news su Chantal Thomass le trovi qui.

Potrebbero interessarti anche...