Parah Resort: nella collezione FW 2018 oltre alle linee donna, anche una proposta per l’uomo

La collezione Parah Resort per l’A/I 2018-19 propone bikini, costumi interi, capi fuori acqua, boxer, costumi tecnici e veri e propri capi d’abbigliamento realizzati all’insegna del lusso e della seduzione, senza rinunciare alla vestibilità, grazie alle forme e allo sviluppo delle taglie.  Per il prossimo inverno, inoltre, la proposta include anche alcuni capi maschili: anche in questo caso ai costumi si affiancano articoli di abbigliamento funzionali, per creare un vero e proprio total look mare.

Per la donna, la collezione propone tre linee. La prima, di rimando etno-chic, suggerisce una stampa piazzata su microfibra sottile, ma resistente. Questa serie, impreziosita da un dettaglio di passamaneria con punto cavallo a contrasto sugli scolli, suggerisce un bikini a triangolo, uno a fascia e un imbottito a cui si affiancano due interi con dettaglio entre-deux sul retro. I fuori acqua sono proposti in jersey crȇpe con modelli lunghi e corti, stilizzati, su maniche e polsi, dall’applicazione della passamaneria. Completano la serie un telo mare dalla mano morbida in misto cotone e un pareo foulard in viscosa/cotone, utilizzabile anche come pashmina, oltre a kaftani e sarong dello stesso tessuto.

 La seconda linea, invece, è in tessuto finissimo e rapidry: una microfibra abbinata a una rete a contrasto o in tinta, a seconda delle varianti ipotizzate. Caratterizzati da una particolare lavorazione,  i capi di questa linea  offrono un effetto innovativo che ricorda una stampa coccodrillo, nelle varianti di amaranto/nero, ebano/nero e total black. I bikini di questa linea includono triangolo, fascia e una  brassière da coordinare a slip, slip fiocchi e slip alto. Nei due costumi interi, invece, il dettaglio della lavorazione è presente sui fianchi o sul decollété. Sul fronte dei fuori acqua, in questa linea un abito lungo in jersey di viscosa si affianca a una proposta decisamente più strong, rappresentata da una rete trasparente ed essenziale per la canotta, il mini abito, che all’occorrenza può essere indossato come gonna e un abito a sirena con dettaglio lavorazione a creare un sottile gioco di vedo non vedo.

Infine, la terza linea della collezione Parah Resort è ispirata agli anni 80. Double face la serie invita a esibire, suggerendo tinte unite dai colori accesi, quali amaranto/turchese, ebano/sole e nero/mosto. Triangolo e fascia, da coordinare ad uno slip brasiliano e un intero con ampia sgambatura e profonde aperture laterali, da indossare anche come body e sfoggiare con un tocco di esuberanza.

 

Potrebbero interessarti anche...