GIII Apparel (DKNY, Donna Karan, Vilebrequin): il 3Q porta il fatturato netto a 1,02 mld di dollari (+16%)

Per GIII Apparel, la società americana proprietaria tra gli altri dei marchi DKNY, Donna Karan, Vilebrequin, nonché licenziataria per alcune linee di Calvin Klein, Tommy Hilfiger, Karl Lagerfeld Paris, Kenneth Cole e Cole Haan, il terzo trimestre dell’anno fiscale 2018 si è chiuso con un fatturato netto di 1,02 miliardi di dollari, in crescita del 16% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

In questo risultato, circa 88 milioni di dollari sono legati ai brand DKNY e Donna Karan che GIII Apparel ha acquisito nel 2016 da LVMH per 650 milioni di dollari.

Ottimi anche i risultati registrati da tutti i grandi brand nelle vendite all’ingrosso: grazie a queste performance l’utile netto ha raggiunto quota 81,6 milioni di dollari.

A fronte dei risultati conseguiti nel corso dei primi tre trimestri il gruppo americano prevede di chiudere l’anno fiscale 2018 con un fatturato di 2,80 miliardi di dollari e un utile netto tra i 66 e i 71 milioni di dollari. L’Ebitda adjusted previsto si attesta tra i 188 e 196 milioni, contro i 148,1 del 2017.

Potrebbero interessarti anche...