Salesforce: l’evento Shopper First punta i riflettori sull’omnicanalità

Salesforce, società specializzata nei servizi di Customer Relationship Management (CRM) on-demand, organizza anche per il 2018 l’evento Shopper First, dedicato al mercato B2C e a tutti i retailer che vogliono adottare strategie a prova di futuro. Quest’anno l’appuntamento è fissato per il 24 ottobre a Milano al 47° piano della Torre Allianz, in piazza Tre Torri. Qui i titolari di un’attività commerciale di piccole o di grandi dimensioni avranno la possibilità di conoscere come Benetton, Euronics, Fratelli Carli e altri brand stiano ridefinendo il loro approccio al retail per interagire con i loro clienti, online ed offline.

Oggi, infatti, il consumatore è inserito in un vero e proprio ecosistema digitale che gli offre stimoli che indirizzano le sue scelte di acquisto: social, siti internet, e-commerce, intelligenza artificiale invitano ad approfondire i propri interessi.  Per le aziende è una grande sfida riuscire a definire una presenza omnicanale capace di mettere al primo posto il cliente.

Salesfforce è consapevole che il ruolo del negozio fisico sia cambiato ma nonostante l’avvento del digitale resta un pilastro strategico dove fare acquisti, magazzino, manifesto pubblicitario, modo esclusivo per coinvolgere il consumatore e creare la domanda del prodotto.

L’integrazione tra negozio fisico e digitale non è il futuro, ma il presente. Salesforce punta a dare ai retailer gli stumenti che consentono loro di offrire maggiori servizi al consumatore personalizzando al meglio l’esperienza e iniettando innovazione nella scoperta del prodotto.

 

Potrebbero interessarti anche...