Franchising: in Italia vale 23 mld di euro, le catene scelte dal 36% dei consumatori

franchising_1In Italia, sono 51mila i negozi in franchising affiliati a una delle 970 catene presenti sul territorio nazionale.

In un anno, questi punti vendita complessivamente registrano 300 milioni di visite per un fatturato di 23 mld di euro. I negozi preferiti sono quelli di abbigliamento (51%), food (37%) e servizi (19%). Nel comparto abbigliamento, gli store più frequentati sono quelli specializzati in calze e intimo donna, abbigliamento bambino, calzature, camicerie, abbigliamento donna, cravatte, accessori e pelletteria.

Nella rete dei negozi in franchising una spesa singola si aggira tra i 50 e i 100 euro nel 41% dei casi, e tra 100 e 500 euro nel 39% dei casi. I dati emergono dall’indagine elaborata dal Centro Studi del Salone Franchsing Milano, la manifestazione in scena a Fieramilanocity dal 25 al 27 ottobre.

Lo studio mostra anche che le catene sono preferite dal 36% dei consumatori, quindi da 1 consumatore su 3.

L’indagine è stata svolta nel mese di aprile 2018 tra i frequentatori dei siti specializzati in franchising e del Salone Franchising Milano. Al survey hanno risposto 5.100 persone così caratterizzate: 63% di età tra i 35/54 anni, 19% sopra i 55, 17% tra i 18/34. Il 66% del campione è composto da maschi, il 33% da femmine. Tra coloro che hanno risposto il 29% sono manager; il 13% quadri superiori; il 22% liberi professionisti; il 10% impiegati; il 5% commercianti.

Il sondaggio completo sarà presentato nel corso della 33° edizione del Salone Franchising Milano, organizzato da Rds Expo e Campus Fandango Club, in collaborazione con Fiera Milano. Il Salone guarda anche oltre il franchising, con un focus particolare sull’andamento globale del retail ed il suo futuro.

Leggi anche

Franchising: all’estero le insegne italiane crescono del 20% clicca qui

Potrebbero interessarti anche...