Lisca firma l’operazione “Proud to be me”

“Proud to be me” è il nome dell’evento organizzato da Lisca a Ljubljana, capitale della Slovenia.

A metà maggio, infatti, città 18 ragazze provenienti da Slovenia, Croazia, Bosnia, Herzegovina e Serbia si sono date appuntamento in Piazza Prešeren location centrale della città, per sottolineare l’unicità e il valore di ogni donna, indipendentemente dalla sua conformazione fisica.

Le 18 “modelle per un giorno”, infatti, si sono presentate all’appuntamento semplicemente con indosso un costume da bagno firmato Lisca, senza la preoccupazione di nascondere eventuali imperfezioni della loro silhouette, ma semplicemente “Orgogliose di essere se stesse”.

Il marchio non è nuovo a iniziative di questo tipo. Lo scorso febbraio, infatti, alcuni capi underwear Lisca erano stati indossati dalle donne coinvolte nel flash mob organizzato da Laura Brioschi in piazza Duomo a Milano.

Potrebbero interessarti anche...