Julipet chiude il 2017 a +20% e punta ai 10 mln di euro per il 2020

Julipet, il brand di intimo e pigiameria maschile e femminile, ha chiuso il  2017 con un incremento di fatturato del 20% rispetto al 2016, quando il giro d’affari si era attestato a 4 milioni di euro. Per il 2020, il brand punta a raggiungere un giro d’affari di 10 milioni di euro.

Nel corso del 2017, il brand in Italia ha incrementato il numero di punti vendita partner. Ma anche i mercati esteri risultano altrettanto importanti per il marchio di intimo e pigiameria: nei prossimi tre anni, Julipet intende portare al 40% l’incidenza dell’export sul fatturato.

«La strategia wholesale ci ha consentito di penetrare in maniera più capillare il mercato italiano ed estero», ha dichiarato Clemente Germanetti, responsabile del progetto Julipet. «Per quanto riguarda lo sviluppo retail vogliamo innanzitutto concludere il processo di riorganizzazione aziendale in vista di una crescita importante nei prossimi anni mirata a conquistare la leadership del comparto».

Per maggiori info sul piano di nuove aperture clicca qui

I dati sono stati diffusi il 19 aprile nel corso dell’evento organizzato per celebrare il primo compleanno del Flagship Store Julipet di Milano, situato in Via Verri, 3.

Il successo commerciale è stato determinato innanzitutto da un ampliamento delle collezioni. In particolare, la linea femminile, iniziata con pochi capi, è approdata a una proposta raffinata ed elegante, dedicata a una consumatrice sofisticata.

Per maggiori info sulla linea donna clicca qui

Le linee intimo e homewear, invece, sono state arricchite da nuovi modelli e colori, affiancati dalla linea mare.

Oltre al prodotto, Julipet ha rinnovato anche l’immagine. Il brand ha affidato la nuova campagna al fotografo Giulio Favotto, diretto da Diamante Beghetto, che ha realizzato gli scatti ambientati in una location raffinata ma inusuale per capi di intimo e pigiameria. Le immagini interpretano perfettamente lo spirito di Julipet, esaltandone lo stile e la creatività dei capi.

Un mood ben declinato anche nel sito web (www.julipet.it) che l’azienda ha rinnovato recentemente.  Realizzato in italiano e in inglese,  il nuovo sito presenta contenuti curati e sempre aggiornati  anche grazie all’area editoriale,  dove l’utente finale può non solo conoscere e acquistare tutte le novità del brand ma entrare nel mondo del marchio direttamente dal suo smartphone e da altri device in maniera facile e veloce.

Impostato verticalmente favorendo il naturale percorso dell’utente dalla presentazione dei prodotti all’acquisto finale, il nuovo sito web racconta il mondo Julipet, attraverso immagini di impatto.  L’immediatezza diventa il filo conduttore del nuovo website: i prodotti presentati delle collezioni uomo e donna sono accompagnati da informazioni chiare come una pratica guida alle taglie e le istruzioni per il lavaggio, aiutando l’utente nella ricerca e proponendogli una serie di abbinamenti mirati per il prodotto selezionato, in una logica di personalizzazione.

Potrebbero interessarti anche...