Stella McCartney lascia il gruppo Kering

Stella McCartney, la stilista ideatrice del marchio omonimo che propone abbigliamento uomo e donna, accessori, nonché lingerie e costumi da bagno (per info sull’accordo di licenza siglato con la società lombarda Isa clicca qui) ricompra da Kering il 50% delle azioni del suo brand ed esce dal gruppo con cui collaborava dal 2001.

La notizia è stata resa nota nella giornata del 28 marzo con una nota congiunta della società parigina e della stilista inglese.

In base all’accordo stipulato in precedenza, la McCartney aveva tempo fino al 31 marzo per riacquistare la quota in mano al gruppo guidato da François-Henri Pinault.

Nella nota stampa, Stella McCartney così ha commentato la sua decisione: «È arrivato il momento di prendere il pieno controllo dell’azienda che porta il mio nome. Questa opportunità è una decisione molto importante per me. Sono molto riconoscente a François-Henri Pinault e alla sua famiglia e a tutti i collaboratori del gruppo Kering per tutto quello che abbiamo costruito insieme negli ultimi 17 anni».

Stella McCartney resterà nel board di Kering Foundation, (http://www.keringfoundation.org) fondazione dedicata alla lotta alla violenza contro le donne. Inoltre, il colosso della moda francese e la designer continueranno a collaborare fianco a fianco nel settore della moda sostenibile.

Potrebbero interessarti anche...