Consumi: per i regali di Natale la spesa procapite è di 166 euro

Nel mese di dicembre, la spesa per i consumi delle famiglie dovrebbe attestarsi a 1.500 euro. Per quel che riguarda i regali di Natale, la spesa pro capite reale si attesta a 166 euro, una cifra identica a quella del 2016, ma inferiore del 30,9% rispetto al 2009 (240 euro).

Il 46,7% degli italiani, inoltre, considera quella per i regali una spesa piacevole: sebbene sia significativa, la quota è inferiore al 2016 (48%). Tuttavia, l’86,1% effettuerà regali, un valore analogo al 2016 e al 2015. Mentre è in calo la quota degli italiani che prevede che questo Natale sarà dimesso: 71,2% contro il 71,7% del 2016 e il 72,9% del 2015. Questi sono alcuni dei dati che emergono dall’analisi dell’Ufficio Studi di Confcommercio sull’andamento dei consumi, l’ammontare delle tredicesime e la propensione alla spesa e ai regali per il Natale.

Sul fronte delle tredicesime, nel 2017 al netto delle imposte sul reddito, superano i 41 miliardi di euro. Poiché si riducono un altro poco le imposte di dicembre, la 13esima disponibile crescerebbe di quasi 1,1 miliardi, da 34,4 a 35,5 miliardi di euro. Se alla tredicesima destinata ai consumi da lavoratori dipendenti e pensionati si sommano le risorse che i lavoratori autonomi potrebbero destinare alle spese di dicembre e al Natale si ottiene un valore pari a 33,7 miliardi di euro, in crescita del 3,9% nominale rispetto al 2016. Depurando dall’inflazione, e dividendo per il numero di famiglie, si risale alla cifra di 1.500 euro.

Sul fronte del reddito disponibile, rispetto ai massimi del 2007 nel 2018 la cifra è inferiore di oltre 2010 euro a testa. Tuttavia, rispetto al minimo del 2014, sono stati recuperati circa 700 euro a testa, con una crescita cumulata in quattro anni del 4% reale. Valutazioni analoghe valgono per i consumi: sebbene i valori siano ancora inferiori di circa 1.000 euro rispetto al massimo del 2007, nel confronto con il 2014 sono stati recuperati altri 1000 euro, con una crescita del 6,3% nel quadriennio 2015-2018.

Potrebbero interessarti anche...