Il Salon International de la Lingerie punta i riflettori sui format di tendenza del retail

Al Salon International de la Lingerie, in scena a Parigi dal 20 al 22 gennaio 2018, 400 marchi presenteranno le loro collezioni FW 2018-19

Per il Salon International de la Lingerie (Sil) l’appuntamento è fissato a Parigi dal 20 al 22 gennaio 2018, nel padiglione 1 di Paris Expo – Porte de Versailles.

Sono 400 i marchi che presenteranno le loro collezioni di lingerie, intimo e corsetteria FW 2018-19 in un contesto scenografico che riproduce l’ambiente di un flagship store. Una scelta, quella di Eurovet, che nasce per offrire agli operatori del mercato spunti e suggerimenti per allestire un punto vendita in grado di soddisfare al meglio le esigenze dei nuovi consumatori.

Oggi, lo shopping deve essere un’esperienza gratificante dal punto di vista emozionale, poiché l’atto di acquisto non è più un atto utilitaristico.

Per raggiungere questo obiettivo, il Salone International de la Lingerie si presenterà con un un design dinamico e ordinato, un’area di ingresso ampia, mentre nello spazio The Selection verrà allestito una sorta di pop up destinato alla presentazione di alcuni prodotti proposti in fiera.

Nell’area dedicata ai retailer, invece, la boutique verrà declinata in quattro diverse modalità che sono espressione di altrettanti trend che caratterizzano il retail: Store, Pop-up, Concept store e Online.

Lo spazio denominato Store offre una selezione dei prodotti e dei marchi di tendenza e senza tempo: qui vengono proposti sia marchi francesi come Chantelle, Lise Charmel, Simone Pérèle e Aubade, sia brand di altre nazioni. Pop-up è invece incentrato su marchi che hanno un approccio ultra creativo come Paul & Joe x Cosabella, oppure il brand brasiliano CIso Atelier.

 Concept store e Online, invece, incentrano la loro offerta, rispettivamente, su brand influencer, che dettano lo stile, come Max Mara, Facenti, Hanky Panky e su quelli con un’identità più outwear.

Potrebbero interessarti anche...