Fulgar: acquisita la lombarda Alsafil per 16,3 milioni di euro

 Lo scorso 2 settembre per 16 milioni e 300mila euro, Fulgar ha acquisito la società lombarda Alsafil, specializzata nella produzione di filati, e in concordato preventivo da alcuni mesi,

L’acquisto da parte della società  che opera nel mercato delle fibre man made, specializzata nella produzione di poliammide 6.6 e di elastomeri ricoperti, avviene al termine di un’asta che l’ha vista in competizione serrata con Nilit, il colosso israeliano la cui sede europea si trova ad Asola (Mn).

In seguito  all’acquisizione, tutti i dipendenti di Alsafil dal 1° ottobre passeranno alla nuova società di Fulgar, Alsafil Srl, che si era impegnata fino a 50 dipendenti.  Attualmente però l’organico dell’azienda acquisita ne conta 48, in cassa integrazione dallo scorso gennaio.

Soddisfatti anche i sindacati che il 6 settembre hanno incontrato la nuova e la vecchia proprietà, rappresentata da Roberto Franco Chiodarelli, il commissario giudiziale Dino Piccagli. Ora si attende la presentazione del piano industriale di Alsafil srl per il rilancio della produzione.

Potrebbero interessarti anche...